lunedì 8 aprile 2013

L'associazione Scuola di Robotica

Condividi questo articolo
Il 20 marzo (2013) ho accompagnato insieme ad altri insegnanti una prima media al ROMECUP 2013 - l'eccellenza della robotica a Roma. Per maggiori informazioni sull'evento potete cliccare su questo collegamento: http://www.romecup.org. I ragazzini sono sembrati molto interessati ed hanno partecipato alle attività loro proposte. Tra i vari gruppi incontrati anche una scuola media di Latina, l'IC Don Milani (http://www.lticdonmilani.it/), che da anni arricchisce la propria offerta formtiva con attività di robotica.

E quindi, proprio perché materia tanto affasciante in grado di catturare l'attenzione dei ragazzini, ho deciso di dedicare questo articolo all'associazione Scuola di Robotica.
L'indirizzo del sito dell'associazione è il seguente: http://www.scuoladirobotica.it

Sinceramente credo che la robotica abbia un potere formtivo ancora inesplorato, a fronte di costi relativamente ridotti. La scuola di Latina usa Lego Mindstorms, ogni postazione costa sui 200 euro, e ne hanno 6 in tutto.

Robotica vuol dire ragionare, vuol dire avere un problema e cercare la soluzione, vuol dire programmare, vuol dire tecnologia. O forse vuol dire semplicemente che è il mio campo di studi e che io non sono obiettivo :-).

Dalla pagina Chi siamo > L'associazione
Scuola di Robotica è un’associazione no profit fondata nel 2000 per iniziativa di un gruppo di robotici e studiosi di scienze umane. Ha come scopo la promozione della cultura mediante attività di istruzione, formazione, educazione e divulgazione delle arti e delle scienze coinvolte nel processo di sviluppo di questa nuova scienza.

Dal 2000, Scuola di Robotica è diventata un punto di riferimento nazione e internazionale per molte attività di ricerca e applicazione nel settore robotica&società, in quello della robotica nella didattica e nel campo del comunicazione del arobotica. Partner in diversi progetti europei, Scuola di Robotica organizzò nel 2004 il Primo Simposio Internazionale sulla Roboetica, che ha dato l’avvio a questo settore di studi.

Scuola di Robotica è socio di Euron/EUROP.

Nel 2008 Scuola di Robotica è diventata Regional Center del progetto “Roberta, le ragazze scoprono i robot”.

Dal settembre del 2009 l’Associazione è stata inclusa tra i soggetti che offrono formazione del Personale della Scuola-Ente Formatore. Questo significa, tra l'altro, che "le iniziative formative dei Soggetti accreditati o qualificati sono riconosciute dall'Amministrazione e danno diritto, nei limiti previsti dalla normativa vigente, al riconoscimento dell'esonero dal servizio del personale della scuola che vi partecipa”.
Se parlo in questo blog dell'associazione è perché tra i loro obiettivi c'è anche quello di portare la robotica nelle scuole, non solo in quelle superiori ma anche in elementari e medie.
Dalla pagina: Obiettivi > La Robotica nella scuola
Studiare e applicare la robotica non è importante soltanto per imparare a costruire o a usare i robot, ma anche per imparare un metodo di ragionamento e sperimentazione del mondo. Infatti:
  • la Robotica raccoglie tutte le competenze necessarie alla costruzione di macchine (meccanica, elettrotecnica, elettronica), di computer, di programmi, di sistemi di comunicazione, di reti.
  • il profilo particolare di questa nuova scienza promuove le attitudini creative negli studenti, nonché la loro capacità di comunicazione, cooperazione e lavoro di gruppo.
  • lo studio e l'applicazione della Robotica, favoriscono negli studenti un atteggiamento di interesse e di apertura anche verso le tradizionali discipline di base (p. es. matematica, fisica, disegno tecnico, etc.)
  • l’uso di kit robotici a scuola, fin dalla prima infanzia, favorisce l’interesse per la scienza presso le bambine le quali sono, nelle nostre scuole, tradizionalmente indirizzate per motivi socio/culturali verso materie umanistiche.
Ovviamente non si propone di introdurre una nuova materia ma di creare moduli applicativi interdisciplinari nei programmi delle materie esistenti, sfruttando attivamente le tecnologie di comunicazione. In questo modo sarà possibile creare progetti sperimentali sia a livello di Istituto che mediante network di scuole distribuite sul territorio.

Scuola di Robotica non è una scuola tradizionale, racchiusa in un palazzo con le aule, i banchi e le lavagne, poiché vuole promuovere la conoscenza della Robotica nelle strutture educative e formative già esistenti. Nell'epoca del cyber-spazio Scuola di Robotica si pone l'obiettivo di modernizzare non solo i contenuti ma anche i metodi educativi della scuola tradizionale. Raggiunto l'obiettivo di dotare le scuole di PC collegati ad Internet, occorre pertanto:

  • creare nuove tipologie di corsi di formazione e aggiornamento professionale
  • progettare e realizzare percorsi integrativi tra diversi sistemi formativi
  • promuovere forme di collaborazione tra la scuola, le istituzioni, gli enti pubblici e l'industria
  • creare contenuti educativi innovativi da immettere nei circuiti di e-learning.
  • Questo permetterà la partecipazione in tempo reale delle scuole alle attività di ricerca scientifica e tecnologica al fine di:
  1. permettere l'aggiornamento permanente degli insegnanti
  2. facilitare l'immissione nel mondo del lavoro dei diplomati
  3. selezionare e preparare i migliori diplomati agli studi universitari
  4. consentire la formazione permanente nell'ambiente di lavoro
Per questo la Scuola di Robotica si propone di raggiungere le scuole attraverso Internet e le tecnologie della comunicazione al fine di promuovere forme di collaborazione fra scuole per sperimentare nuove attività in rete, nell'ambito di un Laboratorio Virtuale Distribuito. Un tale laboratorio sarà collegato in tempo reale ai laboratori di ricerca di università e industrie e permetterà di svolgere attività indirizzata prevalentemente ai giovani nelle varie fasce della scolarità pre-universitaria, ai loro docenti e ai tecnici delle aziende operanti nel settore.

1 commento:

Che ne pensi di questo articolo, ti è piaciuto? Lo trovi interessante? Oppure ti sembra completamente inutile? Hai trovato errori o imprecisioni?

La moderazione, non è attiva, mi riservo il diritto di farne uso in particolari momenti, situazioni o contesti.

Articoli corrlati